/ Chivasso

Chivasso | 22 maggio 2018, 11:30

"Stra-Ordinario" si aggiudica il primo Video&Arts Film Festival

La rassegna cinematografica, under 25, per cortometraggi indetta dall'Officina Culturale Chivasso

"Stra-Ordinario" si aggiudica il primo Video&Arts Film Festival

Il cortometraggio "Stra-Ordinario", di Giorgio Grosso si è aggiudicato la prima edizione del Video&Arts Film Festival sezione under 25, indetta dall'associazione Officina Culturale di Chivasso, rassegna dedicata ai cortometraggi. L'opera parteciperà di diritto all'edizione internazionale 2018 del Video&Arts Film Festival di Torino che si terrà nell'autunno prossimo. La particolarità del Concorso è che almeno i due terzi dei cast tecnico e artistico (sceneggiatori, attori, registi, musicisti, ecc.) devono essere di età inferiore ai 25 anni. U25 è un concorso innovativo riservato a corti cinematografici non superiori ai 15 minuti. È una sezione del “VAFF2018 - Video Arts & Film Festival”, una rassegna internazionale a concorso per corti, web series, videoclip e trailer, che si svolgerà in primavera in Torino.
Il VAFF, a sua volta, è la terza edizione (ampliata) del CMFTorino il cui Direttore artistico, Michele Franco, è da quest'anno responsabile della sezione torinese de L'Officina Culturale.
Le opere selezionate: Stra-ordinario di Marco Canone, L'educazione sentimentale 2.0 di Giorgio Grasso e Nothing is given - Nulla è regalato di Lorenzo Merello ed Elisa Bonapece. Tra le tre opere selezionate per la finale dal Comitato organizzatore gli altri premi sono andati a Tedorico Carfagnini (Stra-Ordinario) come miglior attore protagonista, Gaia Marcaccioli (Educazione Sentimentale) miglior attrice protagonista, Matteo Marani (Stra-Ordinario) miglior attore non protagonista. "Nothing is Given" vince la miglior fotografia facendo incetta di premi e aggiudicandosi anche il miglior montaggio, miglior scenografia e miglior sonoro. Stra-Ordinario vince anche la miglior sceneggiatura, mentre "L'educazione sentimentale 2.0" vince il premio della speciale Giuria Giovani.

Flavio Giuliano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium