/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 25 maggio 2018, 10:35

La Commissione Europea spinge sui pedali e tira la volata al nostro patrimonio artistico

Massimo Gaudina, rappresentante della Commissione Ue a Milano: "Una grande esperienza che la gente ha dimostrato di apprezzare"

La Commissione Europea spinge sui pedali e tira la volata al nostro patrimonio artistico

La Commissione Europea è partner istituzionale del Giro d'Italia 2018. E un suo camper troneggia a tutte le partenze (e agli arrivi) per promuovere il patrimonio artistico culturale della città. Compresa la Reggia di Venaria Reale, gioiello riportato agli antichi splendori proprio grazie all'aiuto dell'Europa.

A fare gli onori di casa, Massimo Gaudina, rappresentante della Commissione Ue a Milano: "Dalla Sicilia a oggi abbiamo trascorso ogni giorno a raccontare e promuovere i progetti già concluso e quelli ancora in essere, valorizzando quel patrimonio meraviglioso che c'è nel nostro Paese". "Domani sarà la volta del Forte di Bard, mentre oggi la protagonista è ovviamente la Reggia. Ma tutti i luoghi che hanno ricevuto il sostegno dell'Unione Europea sono diventato più belli, più attrattivi e hanno attirato più investimenti".

"C'è un grandissimo interesse da parte delle persone, perché non esiste un'associazione immediata tra Giro e Unione Europea. Quindi crediamo curiosità. La gente capisce che Europa è Bruxelles, ma anche Venaria, Bard o Valle dei Templi".

La speranza è che si possa ripetere questo evento: "Per ora è prematuro, ma di certo ne parleremo perché il messaggio è importante e il risultato è soddisfacente".

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium