/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | 25 maggio 2018, 07:05

Il Giro d'Italia passa nel torinese, ecco come cambia la viabilità

Interessate le statali 24 “del Monginevro”, 25 “del Moncenisio”, 335 e 335 dir “di Bardonecchia” e 26 “della Valle d’Aosta”

Il Giro d'Italia passa nel torinese, ecco come cambia la viabilità

Oggi, venerdì 25 maggio, per il transito della diciannovesima tappa del Giro d'Italia, ci saranno problemi e limitazioni alla circolazione in alcune strade della provincia di Torino.

Saranno invece interessate dalle interruzioni temporanee della viabilità le statali 24 “del Monginevro”, 25 “del Moncenisio”, 335 e 335 dir “di Bardonecchia”.

Le chiusure saranno effettuate sulla base dell’avanzamento della gara a partire dalle ore 11 e 30 circa. La competizione interesserà i comuni di Sant’Ambrogio di Torino, Chiusa San Michele, Vaie, Sant’Antonino di Susa e Villar Focchiardo lungo la statale 25. Dopo il transito sulle strade provinciali sarà quindi interessata la statale 24, dove è previsto il passaggio a Cesana Torinese dalla rotatoria di innesto con la provinciale 23, attraverso località Mollieres fino a Oulx.

Interessate quindi le statali 335 e 335 dir “di Bardonecchia”.

Infine, la competizione interesserà nuovamente le statali domani, sabato 26 maggio, quando dal mattino è previsto il transito sulla statale 25 “del Moncenisio” a Susa, comune di partenza della tappa, Bussoleno, Chianocco, Bruzolo, San Didero e Borgone di Susa e la statale 26 “della Valle d’Aosta” nei territori comunali di Settimo Vittone e Carema, prima del proseguimento della gara in Valle d’Aosta.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium