/ Cronaca

Cronaca | 12 giugno 2018, 16:04

Lite in condominio a Madonna di Campagna: aggressore si è consegnato ai carabinieri

L’uomo ha accoltellato il vicino di casa dopo un’accesa discussione sul ballatoio

Lite in condominio a Madonna di Campagna: aggressore si è consegnato ai carabinieri

Si è consegnato spontaneamente ai carabinieri di Venaria il brasiliano che, domenica scorsa, ha accoltellato il vicino di casa, un rumeno di 43 anni, al culmine di una lite scoppiata per futili motivi.

L’episodio è avvenuto in uno stabile al quartiere Madonna di Campagna, dove vivono i due protagonisti. Il figlio dell’uomo brasiliano, secondo il racconto di alcuni testimoni, avrebbe preso senza permesso la bici del vicino, che l’indomani mattina si è recato dinanzi l’abitazione della famiglia del ragazzo.

Dopo un’accesa discussione sul ballatoio, il padrone di casa ha estratto un coltello colpendo il cittadino rumeno all’addome. La vittima è stata subito operata, con una prognosi di 45 giorni.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium