/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Azienda cintura Sud Torino cerca elettricista cablatore montatore quadri elettrici industriali media e bassa tensione...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare di Rimini, frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | martedì 12 giugno 2018, 15:28

Violenta grandinata a Rosta, nubifragio a Ciriè, le strade diventano fiumi di acqua e fango (FOTO e VIDEO)

Una nuova pesante ondata di maltempo ha nuovamente colpito la Valle di Susa, coinvolto anche il Canavese. L'invito alla prudenza da parte della Croce Rossa

Una nuova pesante ondata di maltempo ha nuovamente colpito la Valle di Susa.

Poco dopo l'ora di pranzo una violenta grandinata si è abbattuta su Rosta e sulle zone circostanti. I chicchi si sono poi tramutati in una pioggia battente, che in pochissimo tempo ha trasformato le strade del paese in fiumi di terra.

I Vigili del Fuoco stanno monitorando la situazione, con alcune squadre già in zona pronte ad intervenire appena la furia della "bomba d'acqua" si sarà placata, con la speranza che si tratti di una questione di alcuni minuti. I pompieri sono in contatto con il sindaco di Rosta e con i vigili urbani per coordinare gli interventi, ma alle 15.30 non si segnalano comunque situazioni di particolare gravità o persone rimaste bloccate in auto dalla furia del maltempo.

La scorsa settimana la Val di Susa era stata duramente colpita dal maltempo, che ha causato una frana di fango che ha investito una parte dell'abitato di Bussoleno.

Nel frattempo, segnaliamo un violento nubifragio a Ciriè con intensa grandinata. Vento molto forte, problemi alla viabilità e segnalati alcuni incidenti nella zona del Canavese. La Croce Rossa provinciale invita la cittadinanza, se non strettamente necessario, a non mettersi in viaggio nelle prossime ore.

La Croce Rossa Italiana SOP Torino ha messo in stato di pre allerta il personale per gli interventi di tipo post alluvionale.

Cinzia Gatti e Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore