/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Azienda cintura Sud Torino cerca elettricista cablatore montatore quadri elettrici industriali media e bassa tensione...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare di Rimini, frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 13 giugno 2018, 11:00

Malmenato e derubato, riconosce il suo aggressore poche ore dopo

Fermato della Polizia per rapina in concorso un 27enne algerino irregolare sul territorio nazionale

Era sabato pomeriggio quando un ragazzo, tra le vie Leinì-Novara, veniva avvicinato in strada da un gruppo di cittadini extracomunitari che inizialmente gli chiedevano dei soldi,  e, dopo il suo rifiuto, lo hanno malmenato e derubato.

Gli hanno strappato la collana che aveva al collo, del valore di circa 200 euro, e sottratto 45 euro che aveva in tasca. Il giovane si è prima recato al pronto soccorso per farsi medicare e poi in Commissariato per sporgere denuncia. La vittima, nelle stesse vie, poche ore dopo aver formalizzato querela, ha riconosciuto uno dei suoi aggressori, nello specifico colui che gli aveva materialmente strappato la collanina in oro e pertanto ha chiamato immediatamente la Polizia.

Gli agenti della Squadra Volante hanno sottoposto l’uomo, cittadino algerino di 27 anni, irregolare sul Territorio Nazionale e con precedenti di polizia a suo carico, a fermo di indiziato di delitto per il reato di rapina in concorso.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore