/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Azienda cintura Sud Torino cerca elettricista cablatore montatore quadri elettrici industriali media e bassa tensione...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Selezioniamo 3 persone ambosesso per la vendita e la costruzione rete commerciale, part-time o full-time, con...

Sul lungomare di Rimini, frazione Viserbella, nella stagione estiva, settimanale da sabato a sabato, da maggio a...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | mercoledì 13 giugno 2018, 16:10

"Aderiamo alla manifestazione indetta dai sindacati per la sicurezza sul lavoro"

Le parole di Claudia Porchietto, Roberto Rosso e Paolo Zangrillo (FI)

"Seppure impegnati a Roma nella nostra attività parlamentare aderiamo convintamente alla manifestazione indetta a Torino da Cgil-Cisl-Uil questo pomeriggio per chiedere un impegno più forte della politica sulla sicurezza sui posti di lavoro". Ad affermarlo gli onorevoli piemontesi di Forza Italia Claudia Porchietto, Roberto Rosso e Paolo Zangrillo.

"Gli incidenti mortali sono in aumento in Piemonte - aggiungono i tre deputati di Forza Italia - nonostante tragedie come quella della Thyssen dovrebbero averci insegnato che non bisogna mai abbassare la guardia su questo tema delicato. Nelle rispettive Commissioni alle quali siamo iscritti (Attività Produttive, Infrastrutture e Lavoro) chiederemo che il nuovo Governo sostenga gli imprenditori che investono su tutte quelle misure e investimenti che aumentano i livelli della sicurezza sul posto di lavoro. Oggi la tecnologia permette non solo di ottimizzare i processi produttivi ma anche di tutelare maggiormente la sicurezza nelle aziende; le imprese però non possono essere lasciate da sole".

Concludono Porchietto, Rosso e Zangrillo: "Crediamo poi che sia necessaria anche una decisa campagna di sensibilizzazione e formazione anche fra le lavoratrici, i lavoratori e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Un lavoratore ben formato e consapevole più difficilmente si infortuna. Il nostro impegno su questo tema centrale non mancherà al Governo Conte".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore