/ Eventi

Eventi | 18 giugno 2018, 20:17

Troppi locali chiusi a Torino? Risponde l'assessore Parigi: "Noi pronti a dialogare"

"All'appello lanciato dagli operatori culturali la Regione risponde 'presente' - ha assicurato - e già adesso ci stiamo attivando per poter dare un sostegno economico per la messa in sicurezza di quei locali"

Troppi locali chiusi a Torino? Risponde l'assessore Parigi: "Noi pronti a dialogare"

"Gli operatori culturali di Torino hanno lanciato un appello, denunciando i tanti spazi di aggregazione della città chiusi e le difficoltà nel mantenere attivo un settore, quello legato agli eventi culturali e all'intrattenimento, che in passato ha saputo caratterizzare la nostra città e la sua identità, diventando anche un fattore di attrattività turistica, ma che oggi invece fatica a sopravvivere. Come Regione non possiamo che rispondere all'appello: siamo a disposizione, per sederci a un tavolo con gli operatori e con le altre istituzioni, e ci stiamo attivando per poter dare un sostegno economico per la messa in sicurezza di quei locali, oggi chiusi, che con le loro attività rappresentano un importante presidio culturale sul territorio, ma soprattutto un elemento fondamentale per la vivacità culturale e per l'attrattività della nostra città". Lo ha assicurato l'assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Antonella Parigi.

"Non si tratta di rinunciare alla legalità, ma di saper offrire una visione e gli strumenti perché Torino continui a essere, o se preferite torni a essere, un laboratorio culturale aperto, all'avanguardia, capace di attrarre tanto i visitatori quanto giovani e creativi da altre città e altri paesi".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium