/ Settimo

Settimo | 18 giugno 2018, 18:01

"Shake’n’Roll", Settimo si scatena

Il festival del rock’n’roll, del rockabilly e del boogie Anni ‘50 e ‘60 ha elettrizzato città

"Shake’n’Roll", Settimo si scatena

Dal 15 al 17 giugno, Settimo Torinese ed in particolare Piazza Campidoglio e Piazza della Libertà, sono state animate dal Festival Shake’n’Roll, organizzato dall’Associazione Commercianti Incentro Settimo. Diversi gli artisti presenti durante l’intera durata del Festival, come ad esempio la Shake’n’Roll Band, conosciuta ormai da anni a Settimo, ed in particolare i tre gruppi che si sono spartiti il palcoscenico nelle tre serate principali, tra cui The Class Of ’58, un’intera famiglia in stile doo Woop proveniente dall’Inghilterra, l’acclamato ed atteso Si Cranstoun, sempre dal Regno Unito ed infine i Four Vegas che molti avranno visto diverse volte in TV. Non sono mancate inoltre le stelle del ballo, i campioni del mondo di Boogie Woogie 2017 e 2018 dalla Norvegia e i campioni italiani, che hanno acceso le danze facendo rivivere ai cittadini settimesi i fantastici anni cinquanta. A garantire il successo dell’evento, oltre alla settimese Manuela Gallocchio alias Manu Manuche, direttrice artistica del Party, nonché dj, speaker radiofonica, fondatrice e leader della resident Band e del marchio Shake’n’Roll, sono stati i commercianti del centro, così come i numerosi produttori artigianali, che con i loro banchi gastronomici, insieme ai bar e ristoratori locali, hanno intrattenuto e deliziato il palato dei tantissimi visitatori, giocando come al solito un ruolo fondamentale.

Alessandro Del Vago

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium