/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 20 giugno 2018, 09:00

Appendino in visita ai maturandi del Berti di Torino: "Sbagliai la prima prova"

“Tutti mi prendevano in giro perché ero molto secchiona e alla maturità ho sbagliato il tema: ho preso 9/15. Per la prima prova andai in panico per 45 minuti e alla fine scelsi il tema scientifico, l’acqua"

Appendino in visita ai maturandi del Berti di Torino: "Sbagliai la prima prova"

“Questo momento credo non lo dimenticherete mai: godetevi ogni momento della fine di questo percorso, andrà tutto alla grande.” E’ questo il messaggio che ha voluto portare direttamente Chiara Appendino ai maturandi del liceo Domenico Berti. Il sindaco, insieme alla consigliera metropolitana delegata all’istruzione Barbara Azzarà, si è recata questa mattina all’istituto superiore torinese per augurare di persona “in bocca al lupo” ai maturandi che oggi affrontano la prima prova, il tema.

Appendino, dopo aver chiesto se qualche studente non avesse dormito nella notte, ha ricordato la sua maturità. “Tutti”, ha detto ai ragazzi e ragazze, “mi prendevano in giro perché ero molto secchiona e alla maturità ho sbagliato il tema: ho preso 9/15. Per la prima prova andai in panico per 45 minuti e alla fine scelsi il tema scientifico, l’acqua.” Un voto che non ha permesso alla prima cittadina di diplomarsi con il massimo dei voti, 100/100. “Sono uscita con 98”, ha proseguito, “e questo è stato il mio trauma per tantissimo tempo. Comunque vada ricordate però che andrà alla grande:  spero che vi portiate dietro un ricordo della maturità positivo.”

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium