/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 11 luglio 2018, 16:12

Alpignano, una lite degenera durante il mercato: spintonato a terra, anziano picchia la testa e muore per emorragia cerebrale

Lo ha spinto un altro pensionato, al culmine di una discussione nata per futili motivi. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri

Alpignano, una lite degenera durante il mercato: spintonato a terra, anziano picchia la testa e muore per emorragia cerebrale

Alle 10.30 di oggi, mercoledì 11 luglio, ad Alpignano, durante il mercato settimanale di piazza Berlingeri, alcuni venditori ambulanti segnalavano una animata lite tra due anziani, pare sorta per futili motivi.

Immediato l’intervento dei carabinieri della locale stazione, che consentiva di acclarare che Gianni Bonani, 73enne pensionato originario di Medesano e residente ad Alpignano, era stato spintonato a terra per un dissidio legato al mancato rispetto della coda ad un banco di frutta. Purtroppo l’uomo, pur trasportato d’urgenza agli ospedali riuniti di Rivoli, è deceduto per una emorragia cerebrale riportata nella caduta.

L’aggressore, rapidamente identificato dai militari, è anch’egli un pensionato B.G., residente ad Alpignano, rintracciato poco più tardi nella sua abitazione. L’anziano è stato tratto in arresto per omicidio preterintenzionale aggravato e quindi ristretto al proprio domicilio. Nel frattempo è stata informata dalla stazione dei carabinieri di Alpignano l’autorità giudiziaria, che sta procedendo unitamente al nucleo operativo.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore