/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Fronte mare e spiaggia con meravigliosa vista sul massiccio dell’ Esterel, Luglio e Agosto settimanalmente...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Azienda cintura Sud Torino seleziona operaio elettromeccanico pratico taglio, piegatura lamiera e costruzione armadi...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 11 luglio 2018, 09:50

Stasera gran finale di Stupinigi Sonic Park con l’hard rock dei Deep Purple

La leggendaria band inglese conclude il festival musicale che ha animato il Parco della Palazzina di Caccia

Ogni concerto dei Deep Purple in Italia è un evento. Da cinquant’anni sulla breccia, la mitica band inglese ha subito profonde trasformazioni rispetto al gruppo originale, ma tutti coloro che hanno i capelli bianchi e un’anima (hard) rock questa sera saranno felici di essere presenti per l’evento conclusivo di Stupinigi Sonic Park.

Toccherà infatti ai Deep Purple concludere il festival che ha animato il Parco della Palazzina di Caccia, legando alla perfezione suoni e natura, musica e storia. Reduce dall’Arena di Verona, stasera alle ore 21 il quintetto guidato dalla voce di Ian Gillan farà ballare tutta Torino sud, a partire dalle note del classico “Smoke on the water”, da sempre il loro cavallo di battaglia. La tappa nichelinese fa parte di “The long goodbye Tour”, iniziato nel maggio 2017 a Bucarest.

In concomitanza con l’annuncio dell’album “Infinite”, il batterista Ian Paice, unico componente del nucleo che fondò la band 50 anni fa, aveva parlato di un inevitabile stop dopo questa lunghissima tounrnée partita più di un anno fa: "Potrebbe essere il nostro ultimo grande tour. Non abbiamo fatto alcun piano a lungo termine, ma è diventato ovvio che non possiamo andare in tour come facevamo quando avevamo vent’anni. Diventa ogni volta sempre più difficile”. Airey, il tastierista che da una ventina d’anni o quasi ha preso il posto dello scomparSo Jon Lord, l’ha spiegata meglio: “Credo che questo sarà il nostro ultimo tour. Cosa faremo una volta che i Deep Purple saranno fermi? Io, per esempio, ho diversi nipotini che vorrei vedere crescere...”.

Insomma, una ragione in più per venirli a vedere dal vivo, potrebbe non esserci un’altra occasione in futuro. Nella notte della seminfinale Mondiale tra Inghilterra e Croazia, i Deep Purple saranno in formazione-tipo sul palco di Stupinigi Sonic Park: Gillan, Paice, Airey. Roger Glover al basso e Steve Morse alla chitarra.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore