/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Fronte mare e spiaggia con meravigliosa vista sul massiccio dell’ Esterel, Luglio e Agosto settimanalmente...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Azienda cintura Sud Torino seleziona operaio elettromeccanico pratico taglio, piegatura lamiera e costruzione armadi...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | mercoledì 11 luglio 2018, 14:42

Ambasciatrici e ambasciatori del Consiglio regionale cercansi

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto partecipare quasi 500 ragazzi, il Consiglio regionale e l’Ufficio scolastico rinnovano l’impegno nell’innovativo progetto formativo

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto partecipare quasi 500 ragazzi e ragazze, il Consiglio regionale e l’Ufficio scolastico regionale rinnovano l’impegno nell’innovativo progetto formativo che intende diffondere la conoscenza delle tematiche promosse dall’Assemblea legislativa piemontese attraverso le sue diverse articolazioni.

Potranno partecipare alla seconda edizione del nuovo modello di alternanza scuola-lavoro, per l’anno scolastico 2018-19, gli studenti e le studentesse delle classi terze, quarte e quinte degli istituti superiori piemontesi. Gli allievi dovranno approfondire a scelta un tema al centro dell’attività dei diversi organi e organismi del Consiglio regionale: dalla cittadinanza attiva alla cultura della legalità, dalla lotta alle discriminazioni al contrasto del cyberbullismo, dalla promozione di sani e corretti stili di vita alla difesa dei diritti dei cittadini nei confronti della Pubblica amministrazione, solo per citare alcuni esempi.

Le ragazze e i ragazzi che, grazie alla validità dell’elaborato finale – certificato dal sigillo dell’Ente - saranno insigniti del titolo di “ambasciatrici e ambasciatori del Consiglio regionale”, trasmetteranno le conoscenze e competenze acquisite agli alunni più giovani, delle scuole primarie e secondarie di primo grado, attraverso il metodo dell’ “educazione tra pari” e dell’ “apprendimento cooperativo”.

I dettagli del progetto sono pubblicati sul sito del Consiglio regionale alla pagina http://www.cr.piemonte.it/web/per-il-cittadino/spazio-ragazzi-2/ambasciatrici-e-ambasciatori-del-consiglio-regionale-piemonte dove le scuole possono trovare il bando con i dettagli per la partecipazione, la scheda da compilare per inviare la proposta di progetto e la convenzione che l’istituto scolastico firmerà, una volta che il Consiglio avrà verificato la conformità della proposta formulata.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore