/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 12 luglio 2018, 17:35

Legge "dopo di noi": quasi 3 milioni di euro a bando in Piemonte

Per finanziare soluzioni abitative per disabili gravi

Legge "dopo di noi": quasi 3 milioni di euro a bando in Piemonte

Oggi, 12 luglio, è stato pubblicato sul BUR il bando per il finanziamento dei gruppi appartamento e per gli alloggi di autonomia per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare, risorse istituite dalla legge del 2016 “Dopo di Noi”.

A seguito della delibera dell’11 maggio di quest’anno, che definiva i requisiti strutturali e gestionali specifici relativi ai gruppi appartamento e agli alloggi di autonomia per disabili, ed i criteri per l’accesso ai finanziamenti per la realizzazione di tali strutture, viene dato avvio al bando che stanzia 2.730.000,00 , di cui 1.092.000,00 per il 2018 e 1.639.000,00 per il 2019.

Attraverso tale avviso è possibile accedere ai fondi per la realizzazione di soluzioni abitative destinate all’accoglienza di persone con grave disabilità prive di sostegno familiare, alloggi ubicati in zone residenziali non isolate; appartamenti in zone rurali sono ammessi solo in vista della realizzazione di progetti di agricoltura sociale.

Gli immobili oggetto degli interventi, ammessi a contributo, sono soggetti al vincolo d’uso socio-sanitario, della durata di quindici anni, a decorrere dalla data del provvedimento di concessione del contributo.

Il bando è destinato ai seguenti Enti beneficiari: i singoli comuni e le loro forme associative; le Asl; gli Enti gestori delle funzioni socio- assistenziali; gli Enti assistenziali pubblici (Ipab e Apsp), gli Enti assistenziali di diritto privato (Ipab); gli Enti religiosi legalmente riconosciuti; le Cooperative sociali iscritte all’albo regionale; le Fondazioni e le Associazioni.

Le domande di contributo dovranno essere spedite tramite posta elettronica certificata indicando nell’oggetto”L.112/2016 Dopo di noi- Richiesta finanziamenti per soluzioni alloggiative” al seguente indirizzo pec “programmazionesocioassistenziale@cert.regione.piemonte.it”.

La scadenza del termine per la presentazione di domanda al bando è fissata al 31 ottobre 2018.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore