/ Politica

Politica | 17 luglio 2018, 13:48

Fregolent (Pd): "Sulle aggressioni dei consiglieri del Piemonte silenzio gravissimo di Appendino, Toninelli e Salvini"

L'intervento della deputata del Partito Democratico

Fregolent (Pd): "Sulle aggressioni dei consiglieri del Piemonte silenzio gravissimo di Appendino, Toninelli e Salvini"

“Le aggressioni di ieri da parte dei NO Tav ai consiglieri regionali del Piemonte è un fatto vergognoso e premeditato effettuato da teppisti che non hanno nessun rispetto per la democrazia, per la legalità, per il confronto ed il dialogo. Si tratta di violenti che stanno terrorizzando una comunità cercando di impedire lo sviluppo sostenibile e concertato di un intero territorio": è quanto dichiara Silvia Fregolent, deputata Pd.

"Ma altrettanto grave è il silenzio delle istituzioni: da Chiara Appendino e dal M5S da sempre contrari alla Torino - Lione, al Ministro delle Infrastrutture Toninelli, che oggi sarà a Torino per vedere in incognito la sindaca senza però trovare il tempo di incontrare il Commissario di governo sulla Tav nonostante le numerose richieste di confronto".

"Per non parlare della Lega e del Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, capace solo di alzare la voce sui giornali per fare propaganda ma di fatto inefficace ed impotente per intervenire dove lo Stato di diritto è messo in discussione".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium