/ Politica

Politica | 19 luglio 2018, 14:26

In stand by la riqualificazione del centro commerciale Le Vallette. Il Comune di Torino: "Ci sono 600 mila euro, ma non possiamo usarli"

Durissimo Silvio Magliano dei Moderati: "Va in scena l’ennesima beffa da parte dell’Amministrazione Cinque Stelle, ai danni di quelle periferie così coccolate, a parole, poco più di due anni fa"

In stand by la riqualificazione del centro commerciale Le Vallette. Il Comune di Torino: "Ci sono 600 mila euro, ma non possiamo usarli"

In stand by, almeno per il momento, la riqualificazione del centro commerciale Le Verbene. La notizia è arrivata durante la commissione commercio dedicata al futuro della struttura de Le Vallette, su sollecitazione dei capigruppo dei Moderati e di Uscita di Sicurezza Silvio Magliano e Deborah Montalbano.

Naufragato il piano di riqualificazione dell'area da un milione e 600 euro presentato dal Politecnico e commercianti, i soldi attualmente disponibili non sono comunque spendibili per questo tipo di intervento, nonostante la Giunta inizialmente avesse previsto di destinarli li. 

I 600 mila euro sono stati rubricati come spesa corrente e dunque non utilizzabili a questo scopo. "Per i prossimi tre anni", commenta il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano, "non si metterà mano al progetto. I fondi non potranno neanche essere investiti in interventi circoscritti per mettere il Centro in sicurezza".

"Va in scena", prosegue Magliano, "l’ennesima beffa, da parte dell’Amministrazione Cinque Stelle, ai danni di quelle periferie così coccolate, a parole, poco più di due anni fa".

E di ennesimo smacco per Vallette, "che più ha contribuito a sostenere l’elezione della sindaca Appendino" parla anche Deborah Montalbano. "Abbiamo chiesto l’audizione della Cooperativa di gestione in commissione, perché riteniamo doveroso che sia l’Amministrazione stessa ad andare a metterci la faccia per le aspettative create.", conclude la capogruppo di Uscita di Sicurezza.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium