/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Con cucina, camera, sala e bagno. Balcone ampio lungo tutto l’appartamento. Posto auto chiuso da sbarra con apertura...

Luminoso, ampio e panoramico, 3° p ascensore, di soggiorno e cucinino, camera matrimoniale, bagno nuovo con doccia....

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | venerdì 20 luglio 2018, 18:05

In Piemonte il debutto nazionale di Movimenta

L'associazione, che alle scorse consultazioni ha sostenuto +Europa, non a caso ha scelto la nostra regione, dal momento che nel 2019 si svolgeranno le elezioni regionali

Movimenta apre il suo primo presidio territoriale, a livello nazionale, in Piemonte. Non è un caso che l'associazione, nata nel 2017 e che alle scorse consultazioni ha sostenuto +Europa, abbia scelto per il debutto la nostra regione, dove nel 2019 si svolgeranno le elezioni regionali. 

La dimostrazione che il lancio di questa "nuova organizzazione politica indipendente" - come la definisce il referente per il Piemonte Alessandro Avataneo -  interessi in chiave elettorale il centrosinistra viene dal parterre di relatori e dal pubblico. Sul palco della sala della Pinacoteca Albertina, in un pomeriggio di ascolto, analisi e proposte su temi culturali, economici e sociali, oltre alla Radicale Silvja Manzi, anche l'europarlamentare Daniele Viotti e l'ex assessore alla Rigenerazione Urbana del Comune di Torino Ilda Curti. Due esponenti di quell'area del Partito Democratico più aperta al dialogo coi "corpi" di sinistra. 

Seduto tra il pubblico il consigliere regionale Daniele Valle, in pole position tra i candidati alla carica di governatore per il centrosinistra.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore