/ Cronaca

Cronaca | 21 luglio 2018, 10:30

Chiomonte, i No Tav lanciano razzi e petardi contro il cantiere

A spiegare le ragioni dell’iniziativa su facebook sono gli stessi attivisti:”Il nostro messaggio è molto chiaro: vogliamo lo stop dei lavori e la polizia se ne deve andare”

Foto tratta dalla pagina facebook "No Tav"

Foto tratta dalla pagina facebook "No Tav"

Serata di tensione ieri sera, venerdì 20 luglio, al cantiere dell’alta velocità a Chiomonte.  Un centinaio di attivisti, al termine del secondo giorno del festival Alta Felicità, dopo aver acceso un falò ha tirato razzi, petardi e fuochi d’artificio contro l’area. La polizia ha risposto agli attacchi sparando lacrimogeni.

A spiegare le ragioni dell’iniziativa su facebook sono gli stessi attivisti:”Il nostro messaggio è molto chiaro: vogliamo lo stop dei lavori e la polizia se ne deve andare”.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium