/ Politica

Politica | 21 luglio 2018, 19:39

Attacco dei No Tav al cantiere di Chiomonte, Ruffino di Forza Italia:"Attendiamo condanna da Appendino"

""Il ministro dell'interno Matteo Salvini sarà a Torino per la vicenda dello sgombero del Moi, occupato abusivamente da anni. Bene, sono sicura che al ministro dell'Interno non sfuggirà la situazione di grave violenza che da anni accompagna le contestazioni dei settori facinorosi dei No-Tav"

Attacco dei No Tav al cantiere di Chiomonte, Ruffino di Forza Italia:"Attendiamo condanna da Appendino"

"Il ministro dell'interno Matteo Salvini sarà a Torino per la vicenda dello sgombero del Moi, occupato abusivamente da anni. Bene, sono sicura che al ministro dell'Interno non sfuggirà la situazione di grave violenza che da anni accompagna le contestazioni dei settori facinorosi dei No-Tav, come dimostra l'ennesima aggressione alle forze dell'ordine organizzata ieri sera a Chiomonte." A dirlo è la deputata di Forza Italia Daniela Ruffino, che prosegue:"Il sindaco di Torino Chiara Appendino non può assumere la vicenda del Moi come paradigma dell'illegalità da reprimere. Ben altra illegalità e ben altra violenza è quella che i No-Tav consumano da anni contro cittadini inermi, lavoratori dei cantieri Tav e forze dell'ordine."

    "Chi fa gargarismi sulla legalità non può chiudere gli occhi di fronte alla violenza. Forse il M5s vuol far credere all'esistenza di una violenza "legale" come sarebbe quella contro polizia e carabinieri? Forza Italia condanna con forza quanto è accaduto questa notte ma attende dal sindaco di Torino, dai ministri grillini direttamente coinvolti una chiara presa di posizione senza la quale perderanno ogni diritto a invocare il rispetto della legalità.", conclude Ruffino.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium