/ Politica

Politica | 21 luglio 2018, 16:16

Tav, Zangrillo di Forza Italia:"Scontri a Chiomonte indegni quanto il silenzio dei ministri grillini"

Zangrillo;"Certo che se poi il ministro Toninelli da loro corda e fiato dimostrando - come fatto nei giorni scorsi - di parlare con una sola parte per la gestione del futuro dell'opera della Torino-Lione, indirettamente rinvigorisce la protesta"

Tav, Zangrillo di Forza Italia:"Scontri a Chiomonte indegni quanto il silenzio dei ministri grillini"

"Gli scontri avvenuti ieri sera a Chiomonte sono indegni tanto quanto il silenzio dei ministri grillini che non hanno ancora trovato il tempo di condannare l'aggressione". Ad affermarlo il deputato di Forza Italia Paolo Zangrillo.

Conclude il parlamentare di Forza Italia: "Il Movimento Cinque Stelle continua a giocare con il fuoco convivendo con la parte violenta dei No Tav. Lo si capisce chiaramente quando i suoi ministri non prendono posizione contro l'ennesimo atto di guerriglia avvenuto ieri sera. Certo che se poi il ministro Toninelli da loro corda e fiato dimostrando - come fatto nei giorni scorsi - di parlare con una sola parte per la gestione del futuro dell'opera della Torino-Lione, indirettamente rinvigorisce la protesta. Credo che questo sia un problema di ordine pubblico che gli amici alleati della Lega Nord debbono affrontare nelle prossime settimane".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium