/ Cronaca

Cronaca | 23 luglio 2018, 15:05

Calza la placca antitaccheggio in metallo e plastica come tirapugni per guadagnarsi la fuga dopo un furto

Arrestato dalla Polizia per rapina impropria aggravata

Calza la placca antitaccheggio in metallo e plastica come tirapugni per guadagnarsi la fuga dopo un furto

Dopo aver preso dagli scaffali una bottiglia di whisky ed averne staccato la placca antitaccheggio, un trentaduenne maliano è fuggito correndo dal supermercato U2 di via Tunisi e ha cercato di raggiungere piazza Galimberti.

Inseguito da 3 operatori del supermercato, l’uomo si è fermato ma, impugnando la placca antitaccheggio in metallo e plastica che aveva trattenuto con sé a mò di tirapugni, ha tenuto gli operatori a distanza, minacciandoli e spintonandoli. All’arrivo degli agenti della Squadra Volante, l’uomo si è calmato ed è stato condotto in Questura. Il trentaduenne, al termine degli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto per rapina aggravata impropria.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium