/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 31 luglio 2018, 20:00

Olimpiadi 2026, Porchietto e Giacometto (FI): "Malagò traccia una strada, ora Appendino risponda"

"Speriamo in una risposta positiva per il bene delle valli olimpiche e di tutto il sistema turistico e produttivo piemontese"

Olimpiadi 2026, Porchietto e Giacometto (FI): "Malagò traccia una strada, ora Appendino risponda"

"Alla strada tracciata da Malagò di una candidatura unitaria manca solo l'adesione del sindaco di Torino. Ora Appendino risponda in tempi brevi per il bene delle valli olimpiche e di tutto il sistema turistico e produttivo piemontese". Ad affermarlo i deputati di Forza Italia Claudia Porchietto e Carlo Giacometto.

"Ci auguriamo che se si procederà verso una candidatura unitaria questa soluzione sappia valorizzare il nostro patrimonio olimpico e che le discipline dello sci alpino possano vedere protagonisti i nostri impianti già ampiamente 'collaudati' nel 2006. Sicuramente non è la soluzione che auspicavamo ma è una via d'uscita che permetterebbe una rivitalizzazione del nostro patrimonio post olimpico".

Concludono Porchietto e Giacometto: "Il dossier Torino aveva dalla sua un costo di realizzazione a impatto molto basso. Una candidatura su tre città implica un lavoro sinergico e di sintesi che dovrà essere monitorato con attenzione ma che può essere un'occasione di ulteriore risparmio se tutti gli attori istituzionali sapranno mettersi adeguatamente in gioco".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium