/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 09 agosto 2018, 11:40

Torinese si fa ospitare dall’amica in Liguria e porta con sé la droga

Rinvenuti 197 grammi di Oppio, appiattito in un foglio di carta da forno oleosa ed arrotolata e a sua volta avvolta in cellophane, una dose di cocaina, una bustina di carta contenente ketamina

Torinese si fa ospitare dall’amica in Liguria e porta con sé la droga

Questa mattina, a conclusione di una specifica attività info-investigativa i Carabinieri di Stella, in provincia di Savona, hanno arrestato R.B., 26enne di Torino, per detenzione di sostanze stupefacenti rinvenute a seguito della perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’amica che l’ospitava.

I militari hanno notato una “faccia nuova” che si aggirava per il paese e, insospettiti dall’atteggiamento, hanno dato il via ad una capillare attività informativa che portava a confortare i primi sospetti. È iniziata così una più approfondita attività investigativa che è sfociata in una perquisizione domiciliare nell’abitazione della ragazza che lo aveva ospitato, ignara di cosa il giovane potesse detenere tra le sue cose.

L’operazione permetteva di rinvenire 197 grammi di Oppio, appiattito in un foglio di carta da forno oleosa ed arrotolata e a sua volta avvolta in cellophane, una dose di cocaina, una bustina di carta contenente ketamina.

Tutto è stato sequestrato e portato al vaglio dell’Autorità Giudiziaria che giudicherà il 26enne con rito direttissima nella mattinata presso il Palazzo di Giustizia di Savona. Per la giovane amica, invece, non ci saranno conseguenze.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore