/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | venerdì 10 agosto 2018, 13:50

Venaria, Centro del restauro: Maschio conclude il mandato, il Comune cerca un sostituto

Arriva alla scadenza naturale il mandato dello storico rappresentante del Comune nel cda dell’ente. 78 anni a novembre, spera nell’arrivo di una persona giovane e “vivace”

Venaria, Centro del restauro: Maschio conclude il mandato, il Comune cerca un sostituto

Dopo tre mandati, di cui una proroga per consentire l’approvazione dell’ultimo bilancio, si chiude l’esperienza di Ettore Maschio al Centro del restauro di Venaria, dove ha rappresentato il Comune nel cda dell’ente. Nonostante il sindaco, Roberto Falcone, gli avesse chiesto di proseguire, Maschio ha deciso di arrivare alla scadenza naturale, prevista per ottobre. “Compirò 78 anni a novembre – ha spiegato – e si tratta di una posizione di responsabilità. C’è l’alta scuola di restauro, ci sono esami e lauree, insomma è un’attività che va seguita molto bene, credo che una persona più giovane lo potrebbe fare meglio di me e in maniera più vivace”.

Per questo il Comune di Venaria ha pubblicato un bando, disponibile sul sito ufficiale, per cercare un sostituto. C’è tempo fino alle 12.50 di venerdì 28 settembre per presentare la propria candidatura, a patto che rispetti i requisiti minimi per questo tipo di attività, come ad esempio l’assenza di incompatibilità per le cariche pubbliche e non aver avuto, nell’ultimo anno, rapporti di lavoro, patrimoniali o finanziari con il Centro del restauro, ma anche non aver già rivestito la stessa carica per più di un mandato. Le modalità di presentazione della domanda sono indicate nel bando.

Ettore Maschio ha portato al Centro del restauro la sua lunghissima esperienza professionale. Dopo quasi vent’anni in Rai a partire dal 1960, ha lavorato in diverse aziende con ruoli di responsabilità, dal 1999 è membro del comitato scientifico di Adaci e dal 2001 fa parte dell’Associazione Amici per la musica di Venaria Reale. Il suo successore resterà in carica per quattro anni.

Paolo Morelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore