/ Attualità

Attualità | 14 agosto 2018, 11:19

Moncalieri, si avvia a rinascere l'area del campo sportivo di Tetti Piatti (FOTO)

Ripulito il terreno da immondizia ed erbacce, potate le siepi, messa in sicurezza la zona. Dopo la pausa estiva si punta a completare i lavori creando un'area cani e realizzando un campo di calcio a 5

Moncalieri, si avvia a rinascere l'area del campo sportivo di Tetti Piatti (FOTO)

L'Associazione Amici del Chisola, che ha avuto in concessione dal comune di Moncalieri l'area del campo sportivo di Tetti Piatti, da tempo lasciata in stato di totale abbandono, ha compiuto un piccolo grande capolavoro.

A tre mesi dall'inizio dei lavori, una zona che era in condizioni di degrado, con immondizia ovunque, piante ed erbacce a comandare in mezzo al campo di calcio, spogliatoi distrutti, oggi assomiglia al prato di un giardino inglese. Merito di Antonio Famà, Stefano Arisio e di tutti coloro che, sottraendo del tempo alla famiglia e al tempo libero, si è impegnata per mettere in sicurezza e restituire decoro ad un'area di Tetti Piatti che per troppo tempo è stata dimenticata da Dio, ma soprattutto dagli uomini.

Confrontando le prime immagini con le ultime della gallery allegata a questo pezzo, si potrà notare come il terreno sia stato completamente ripulito. Poi è stato disboscato il campo con una trinciatrice forestale, sono state potate le siepi, tagliati gli alberi pericolanti e tutte le piante infestanti, è stato ripristinato uno dei due box e rimosso il pavimento in cemento con un bobcat. Poi sono state trovate le panchine ed i cestini da sistemare nell’area, contattato un architetto per definire un progetto di totale riqualificazione dell’area, oltre ad essere state trovate le porte per i campi di calcio (assieme alle relative reti).

Le prossime cose da fare in agenda sono la creazione di un'area cani, dare il via alla realizzazione del primo campo di calcio a 5, con il ripristino della piazzetta e della recinzione. E' stata stimata una spesa di circa 10 mila euro: ma per poter fare tutto questo (e magari altro ancora) serve l’aiuto di tutti. L'obiettivo è un modello partecipativo che coinvolga cittadini, amministrazione, privati, sponsor, facendo rete perché tutto il territorio sia coinvolto per rimettere a posto l’area.

L'associazione Amici del Chisola rinnova quindi l'invito a fare una donazione, oppure a contattare sponsor disposti a finanziare questi lavori, segnalando il progetto a negozi, aziende, enti del territorio. Per chi volese donare, questi i dati per effettuare un bonifico bancario: ASSOCIAZIONE AMICI DEL CHISOLA, inserendo causale: AREA TETTI PIATTI. Iban: IT55E0200801019000105003399.

Per ulteriori info: amicidelchisola@gmail.com

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium