/ Cronaca

Cronaca | 20 agosto 2018, 15:04

Litigano per i cani, accoltellato in Barriera di Milano uno dei padroni

Due uomini hanno iniziato a discutere durante una zuffa tra i loro animali. Aggressore arrestato per tentato omicidio aggravato

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Questa  mattina, attorno alle 6.30, in via Baltea, i carabinieri hanno individuato e arrestato Raffaele Angino, 34 anni, residente a Torino, per tentato omicidio aggravato nei confronti di un quarantenne italiano.

Vittima e aggressore erano spasso in strada con i rispettivi cani, quando i due animali si sono sfidati per poi iniziare un vero e proprio combattimento. 

A questo punto anche i proprietari hanno iniziato a discutere, e, al culmine del litigio, Angino ha estratto un coltello e ha colpito la vittima all’emitorace sinistro. La moglie ha quindi chiamato il 112, e subito dopo sono intervenuti carabinieri e ambulanza.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza  al  Giovanni Bosco, dove è stato operato per una ferita al dorso fianco sinistro con lacerazione della milza. La prognosi è riservata.

I militari hanno rintracciato l’aggressore e arrestato. Il coltello è stato sequestrato.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium