/ Cronaca

Cronaca | 23 agosto 2018, 14:26

La Polizia Municipale rifila multa di 6500 euro al conducente di un bus

Superamento limiti di velocità, mancato rispetto degli orari di riposo, limitatore di velocità non funzionante: queste le violazioni del Codice della Strada sanzionate dai vigili urbani

La Polizia Municipale rifila multa di 6500 euro al conducente di un bus

Gli Agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale hanno effettuato oggi un controllo al terminal bus, partenze nazionali/internazionali, di corso Vittorio Emanuele II.

Il conducente di un bus di una nota catena low-cost, partito da Rossano Calabro e giunto nel nostro capoluogo, è stato verbalizzato, dal controllo del cronotachigrafo, per violazioni al Codice della Strada (superamento limiti di velocità, mancato rispetto degli orari di riposo, limitatore di velocità non funzionante...) per oltre 1500 euro di sanzioni.

Dagli accertamenti telematici emergeva che lo stesso bus, in altre occasioni, superava il limite di velocità, che per questi veicoli è di 100 Km/h, raggiungendo la velocità di 136 km/h e, pertanto, verranno notificati al proprietario del veicolo, e agli autisti responsabili di queste infrazioni, altre sanzioni per una somma di circa 5000 euro.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium