/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | giovedì 13 settembre 2018, 14:20

Contratti di solidarietà alla Trw di Nichelino

Lo ha annunciato la Fiom-Cgil. Il provvedimento partirà lunedì 17 settembre e durerà 12 mesi

La Fiom-Cgil rende noto che oggi, giovedì 13 settembre, è stato raggiunto un accordo all'ex Trw di Nichelino, azienda che produce Abs e servosterzo per auto e che occupa 188 dipendenti, per l'utilizzo dei contratti di solidarietà, a partire dal prossimo lunedì 17 settembre e per i prossimi 12 mesi.

La Trw era stata rilevata lo scorso anno dalla multinazionale cinese Bcs, la quale però in un incontro svoltosi a luglio aveva annunciato l'assenzadi investimenti per lo stabilimento di Nichelino per tutto il 2018. La situazione è ulteriormente complicata dal fatto che Trw lavora quasi unicamente su commesse Fca e sta subendo una perdurante riduzione dei volumi produttivi e del fatturato a causa di una contrazione di richieste dal suo maggiore cliente.

Bruno Ieraci, responsabile della Trw per la Fiom-Cgil torinese, dichiara: "Abbiamo sottoscritto questi contratti di solidarietà per difendere l'occupazione e proteggere i lavoratori ma è necessario che la Bcs annunci investimenti per consentire un rilancio dell'attività del sito di Nichelino".

Cos' invece Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil: "Questa vicenda è anche conseguenza della situazione di stallo e di incertezza di Fca, che si ribalta sulla componentistica, e in modo particolare su quella maggiormente - se non unicamente - legata a Fca".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore