/ Via Filadelfia 88

Che tempo fa

Cerca nel web

Via Filadelfia 88 | venerdì 14 settembre 2018, 07:41

Fiaccole e Fumogeni: epitaffio del mondo che fu

Le sciarpe si annodano a coprire i volti. La balconata sciama, rivolta verso il pubblico, nell’attesa spasmodica del momento.

Fiaccole e Fumogeni: epitaffio del mondo che fu

Le sciarpe si annodano a coprire i volti. La balconata sciama, rivolta verso il pubblico, nell’attesa spasmodica del momento.
Il lungo telo bianco, corridoio a protezione delle squadre incamminate verso il campo, lentamente si srotola.
Il gracchiare del microfono preannuncia la lettura delle formazioni, i cui nomi compaiono, ad uno ad uno, sul tabellone luminoso. Ad ogni nome un boato, un tenue lancio di coriandoli, una selva di mani che accarezza il cielo.
Il coro parte irruento a decretare l’avvenuta declamazione di tutti i componenti delle squadre.
Raccattapalle, addetti e poliziotti vari, si avvicinano al telone da cui spunteranno all’improvviso i giocatori.
Alla prima avvisaglia di maglia, scatta il segnale: è il momento tanto atteso.
Torce e fumogeni, nel mentre distribuiti e impugnati con spavalderia dai componenti delle balconate, prendono forma.
Il cielo si annebbia, e da quel fumo impenetrabile, le torce sprigionano i loro fasci di luce incandescente.
L’odore è acre, indimenticabile; l’aria si fa densa, irrespirabile. All’interno di quella coltre indescrivibile, è come se il mondo si fermasse. È il momento in cui la folla diventa Curva.
La Curva. L’effetto scenico, visto dal campo e dai vari settori dello Stadio, è unico. Inconfondibile.
Spesso anche in campo la visuale viene meno, con una terna arbitrale che riprende la visuale, dopo attimi di spasmodica attesa dal diradarsi  di quella coltre grigiastra.
Un rito celebrato ogni maledetta domenica.
Le migliaia di fiaccole accese sulle gradinate di ogni Stadio, non hanno acceso solo tenui luci: hanno infiammato un’epoca.
Quello di un mondo che fu. Sebbene viva perenne nei nostri cuori.

Beppe Franzo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore