/ Politica

Politica | 17 settembre 2018, 15:42

Il centrosinistra "unito" si spacca l'ultima sera della Festa dell'Unità: i Moderati "disertano" il dibattito finale

Il leader Mimmo Portas ha annunciato via Facebook che non prenderà parte al dibattito conclusivo previsto per le 18

Il centrosinistra "unito" si spacca l'ultima sera della Festa dell'Unità: i Moderati "disertano" il dibattito finale

Il centrosinistra "unito" per le elezioni regionali si spacca l'ultima sera della Festa dell'Unità di Torino. Il leader dei Moderati Mimmo Portas, via Facebook, ha annunciato che non prenderà parte al dibattito conclusivo previsto per le 18 "Un nuovo centrosinistra per il Piemonte domani", a cui partecipano tutte le forze politiche della coalizione in campo per le consultazioni del 2019. 

Una "disperazione" determinata dalla scelta del relatore, il consigliere regionale - ed ex papabile candidato alla Presidenza del centrosinistra per le elezioni regionali- Daniele Valle. 

"Un dibattito così importante," commenta Portas, "deve essere dedicato a chi ascolta e non a chi parla e per questo deve essere condotto e gestito da una persona indipendente e neutrale". Il leader dei Moderati evidenzia di aver fatto presente fin da subito la "non opportunità" del relatore "ma evidentemente non era possibile soddisfare la nostra richiesta".

"Senza alcuna polemica dunque rinuncio e, tenuto conto che nei prossimi mesi ci saranno le elezioni in molti comuni e in Regione, sono certo che ci saranno altre occasioni per confrontarsi sulle future alleanze", conclude Portas.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium