/ Politica

Politica | 20 settembre 2018, 12:05

Terra Madre Salone del Gusto, il ministro dell'Agricoltura: "Gli italiani devono essere sempre più consumatori consapevoli"

Centinaio: "Noi siamo quello che mangiamo"

Terra Madre Salone del Gusto, il ministro dell'Agricoltura: "Gli italiani devono essere sempre più consumatori consapevoli"

"Noi siamo quello che mangiamo: è stato il motto del mio Ministero dal 1° giugno, in questa nuova esperienza di governo. E dobbiamo ricordarcelo tutte le mattine". Con queste parole il Ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio ha ufficialmente aperto Terra Madre Salone del Gusto, in programma a Torino fino al 24 settembre al Lingotto e in altre location.

"Ciascuno di noi - proseguito l'esponente dell'esecutivo giallo-verde - deve sapere quello che ha nel piatto: gli italiani devono essere consumatori sempre più consapevoli ed è quindi necessario lavorare su tutta la filiera".

"Il Ministro dell'Agricoltura - ha continuato Centinaio - deve andare in Europa e tutelare il nostro sistema produttivo, non solo quello del contadino che ha ettari di terra, ma di tutti." "L'agricoltura italiana è diversa, di qualità rispetto alle altre, e questo è il nostro punto di forza.", ha concluso il Ministro.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium