/ Cronaca

Cronaca | 23 settembre 2018, 10:00

Barriera di Milano, Petrarulo: “Ormai sul 4 si viaggia gratis. Bisogna cambiare le regole”

Il capogruppo del Gruppo Misto di Minoranza – Sicurezza e Legalità della Circoscrizione 6 sottolinea nuovamente i disagi presenti sulla linea del 4, il tram maggiormente popolato del territorio

Barriera di Milano, Petrarulo: “Ormai sul 4 si viaggia gratis. Bisogna cambiare le regole”

Continuano a venire alla luce i disagi che abitano la linea 4, il tram maggiormente utilizzato dai residenti della Circoscrizione 6.

A parlare è Raffaele Petrarulo, capogruppo del Gruppo Misto di Minoranza – Sicurezza e Legalità, che lamenta una gestione sconsiderata della situazione vigente. Infatti, “la presenza del terzo controllore – afferma lo stesso – non ha alcuna utilità, dal momento che il tram presenta sette porte e, non appena avvistati i controllori, esse consentono la discesa immediata di decine di persone non paganti”.

La soluzione più efficace, sostiene il capogruppo, sarebbe quella di “posizionare il bigliettaio nella parte anteriore del mezzo di trasporto, tra le prime due porte, dalle quali si può solamente salire. Le porte restanti, invece, dovrebbero essere utilizzate per la mera discesa, senza consentirne l’apertura dall’esterno”.

“Se non si interviene, anche con il supporto della polizia municipale – chiosa Petrarulo – la linea 4 rappresenterà l’ennesimo e tipico esempio del viaggiare gratis, rinunciando a essere il simbolo della rivincita della legalità e del rispetto della legge”.

Roberta Scalise

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium