/ Sport

Sport | 23 settembre 2018, 07:37

Nel nuovo impianto Roveda una partita tra Crocetta Calcio e atleti sordi

Un evento in occasione della Giornata Mondiale della Lingua dei Segni promosso dall'Ente Nazionale Sordi ONLUS. Dalle 10 alle 19 nei nuovi campi di Mirafiori Sud

Nel nuovo impianto Roveda una partita tra Crocetta Calcio e atleti sordi

Una domenica all'insegna dello sport e dell'inclusione. Oggi, in occasione della Giornata Mondiale della Lingua dei Segni, l'Ente Nazionale Sordi Onlus (Sezione provinciale di Torino) organizza un gemellaggio tra l'ASD Crocetta Calcio e il Gruppo Sportivo Sordi.

La giornata si apre alle 10 con il ritrovo nel nuovo impianto sportivo Roveda di Mirafiori Sud (via Roveda 32), recentemente rimesso a nuovo grazie a un bando cittadino.

Dopo la cerimonia di inaugurazione, alle 11 seguirà una partita di calcio a 11 degli atleti Senior. Per pranzo è prevista una grigliata conviviale, accompagnata da una divertente introduzione alla Lingua dei Segni Italiana a cura della Sezione Provinciale ENS di Torino.

Nel pomeriggio si giocheranno due partite: alle 15 la prima di campionato della Crocetta e alle 17:30 un match di calcio a 5 con i ragazzi del gemellaggio.

Un'occasione per sensibilizzare le persone udenti verso la sordità, interagendo senza inibizioni. Una giornata di sport e convivenza che mostra come i bambini sordi possano liberamente sperimentare le attività sportive in un ambiente adatto a loro, in cui crescere ed imparare attraverso il contatto con allenatori e tutor. 

Alla giornata saranno presenti gli atleti olimpici sordi con le medaglie da loro conquistate agli ultimi Giochi Olimpici Silenziosi di Samsun 2017, a testimonianza del fatto che anche per le persone sorde sia possibile raggiungere livelli competitivi di eccellenza mondiale.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium