/ Il Punto di Beppe Gandolfo

In Breve

lunedì 11 novembre
lunedì 04 novembre
lunedì 28 ottobre
lunedì 21 ottobre
lunedì 14 ottobre
lunedì 07 ottobre
lunedì 30 settembre
lunedì 23 settembre
lunedì 16 settembre
lunedì 09 settembre

Il Punto di Beppe Gandolfo | 24 settembre 2018, 00:00

Olimpiadi 2026: che schiaffo per Torino

Invece siamo rimasti a bocca asciutta. Forse perderemo il Salone del Libro, Fiat è sempre più americana, crescono le perplessità sulla Tav.

Olimpiadi 2026: che schiaffo per Torino

Dei miei vent'anni di lavoro in Mediaset il servizio di cui vado più orgoglioso è andato in onda il 10 febbraio 2006. Conduce Enrico Mentana, copertina del TG, e il mio pezzo si apre con l'immagine della signora Ciampi che scende dall'auto presidenziale e dice: “Ho viaggiato con i finestrini abbassati, mi prenderò un malanno, ma dovevo vedere Torino: oggi è bellissima”.

Goduria pura per chi come me è innamorato alla follia di Torino e del Piemonte. Nel 2026 non mi sarà possibile rivivere quell’ emozione.

Le Olimpiadi – ovunque saranno – le vedrò in televisione, e se saranno a Milano e Cortina la rabbia salirà alle stelle. Non entro nel meandro delle responsabilità, dei giudizi politici, di meriti e colpe: mi limito a dire che ci è stato tolto un sogno. Torino 2006 fu la svolta per il capoluogo, per le valli olimpiche e per tutto il Piemonte. Eravamo sotto gli occhi del mondo, vincemmo la sfida e ne siamo ancora orgogliosi. Questa nuova candidatura poteva essere l’ occasione per rimetterci in vetrina. E invece è stata affossata. L’ 85 per cento dei piemontesi voleva le Olimpiadi del 2026, anche perché avrebbero avuto ricadute economiche sul Piemonte per 3 miliardi e mezzo di euro.

Invece siamo rimasti a bocca asciutta. Forse perderemo il Salone del Libro, Fiat è sempre più americana, crescono le perplessità sulla Tav.

Ognuno, nel proprio ruolo, si faccia un esame di coscienza e risponda a questa semplice domanda: dove volete condurre Torino e il Piemonte? Verso la decrescita felice? NO, GRAZIE.

Beppe Gandolfo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium