/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | 30 settembre 2018, 19:00

Il “Cottini” progetta Porta Palazzo, una mostra al Gran Balon

I liceali della quinta di architettura hanno prodotto alcune idee e rendering grafici sul futuro della zona, che sono stati esposti ieri

Il “Cottini” progetta Porta Palazzo, una mostra al Gran Balon

Spunta una piccola mostra tra le bancarelle del Gran Balon del 30 settembre. Non è un’esposizione di giovani artisti del quartiere, ma un insieme di rendering prodotti dai ragazzi del Liceo “Cottini” di Torino, della quinta di architettura, che hanno progettato la Porta Palazzo del futuro. I passanti, informati dagli alunni, hanno così potuto ammirare le idee – originali, peraltro – dei liceali, che hanno anche potuto votare.

I giovani del “Cottini” sono da mesi impegnati nel lavoro presentato ieri, un vero e proprio studio sulla “riqualificazione” di questa zona della città. Alla domanda “Come vedi la Porta Palazzo del futuro?”, i giovani hanno pensato ai commercianti, agli altri studenti, ma soprattutto alla viabilità. Una sfida, più che altro.

C’è tanto verde, ma anche molto ordine, a partire dalla delimitazione dei parcheggi, nelle idee proposte dagli studenti del “Cottini”, che sono state visionate anche dalla sindaca, Chiara Appendino. Sotto lo slogan, anzi l’hashtag, “La vogliamo così”, sono state raccolte le grafiche che mostrano come i ragazzi vorrebbero Porta Palazzo. “La più votata sarà realizzata”, ha detto una ragazza ad alcuni passanti che sostavano, incuriositi, di fronte alle immagini.

Paolo Morelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium