/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | giovedì 11 ottobre 2018, 21:09

Forza Italia Torino: Al via un ciclo di incontri con i cittadini

Domani si parte con la sicurezza e i deputati Zangrillo e Rosso

Forza Italia Torino: Al via un ciclo di incontri con i cittadini

“Forza Italia ha bisogno di recuperare la capacità di dialogare con le persone, per questo abbiamo deciso di dire basta ai convegni una tantum dove di fatto parliamo tra noi e di avviare invece un ciclo di incontri nei quartieri dove si farà informazione, con l’ausilio  di tecnici ed esperti in materia che spiegheranno in maniera semplice e chiara, alcune tematiche di interesse comune spesso oggetto di fake news o di informazioni distorte “: così il coordinatore di Torino Davide Balena annuncia l’inizio di un ciclo di 10 incontri in tutta la città di Torino organizzati nelle sedi delle circoscrizioni o in sale di quartiere con un massimo di 40- 50 partecipanti ciascuno.

Il primo incontro dal titolo "Torino è una città sicura?" si terrà domani in via Bertolotti 10 a Torino (sala Commissioni) dalle ore 18. Interverrà l'analista strategico su sicurezza e terrorismo Claudio Bertolotti e i deputati Paolo Zangrillo e Roberto Rosso. A fare gli onori di casa saranno proprio il commissario cittadino di Forza Italia Balena e il responsabile azzurro dei Seniores Benny Nicotra.

Roberto Rosso e Paolo Zangrillo spiegano: "Crediamo che sia indispensabile approfondire l'utilizzo delle nuove tecnologie per garantire una vita più sicura ai nostri concittadini. Numerose città italiane ed estere stanno sperimentando nuovi accorgimenti che permettono, anche a costi modici per gli Enti locali, di avere una copertura h24 del territorio da parte delle forze dell'ordine. Confidiamo che l'incontro possa costituire un primo passaggio per convincere anche l'amministrazione comunale e il Governo a sostenere questo tipo di azioni che potrebbero avere un immediato effetto sulla qualità della vita dei torinesi, in particolare per le donne e gli anziani".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore