/ Cronaca

Cronaca | 17 ottobre 2018, 13:25

Camion della droga: fermato Fabrizio Penna, allenatore del calcio piemontese ex Grugliasco

A settembre aveva dato le dimissioni spiegando di avere delle situazioni lavorative all'estero molto importanti

Camion della droga: fermato Fabrizio Penna, allenatore del calcio piemontese ex Grugliasco

Il Corriere della Sera racconta l'incredibile storia di Fabrizio Salvatore Penna, ex mister del Bsr Grugliasco (in passato al'Atletico Gabetto) che a settembre aveva dato le dimissioni spiegando di avere delle situazioni lavorative all'estero molto importanti e che oggi è detenuto nel carcere di San Vittore in attesa di trasferimento.

Il 10 settembre 2018 Penna sarebbe stato fermato per un controllo della polizia sull'autoroute A9 in Francia a bordo di un camion contenente, oltre a bottiglie di vino rosso e bianco, 1000 chili di marijuana e hashish. Poco dopo questa scoperta il pregiudicato avrebbe comunicato agli agenti di avere un malore, forse causato da un'ulcera o forse simulato, e creduto sarebbe stato trasportato al Centre Hospitalier Universitaire di Nimes, nel sud della Francia, e messo sotto sorveglianza...in teoria.

Penna nella stanza dell'ospedale avrebbe imbastito una corda fatta da lenzuola e si sarebbe calato dalla finestra. Nella struttura sanitaria sarebbe cosi' subito scattato l'allarme ma, grazie anche al denaro contante in suo possesso, il presunto narcotrafficante sarebbe riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce. Successivamente si sarebbe saputo del suo nascondiglio a Milano.

Il suo avvocato, Alexandro Maria Tirelli, ha tuttora caldamente consigliato al 48enne di consegnarsi in Procura per non peggiorare la situazione e così e' avvenuto il 17 settembre 2018. Attualmente Fabrizio Salvatore Penna si trova al carcere San Vittore in attesa del trasferimento in Francia dato che ha manifestato l'intenzione di affidarsi a chi lo inseguiva per primo, quindi la procura di Nimes.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium