/ Cronaca

Cronaca | 17 ottobre 2018, 16:50

Moncalieri, appena scarcerato torna in caserma per trovare un posto in cui dormire

Un romeno, arrestato per tentato furto e rilasciato dopo aver trascorso la notte in cella, si è ripresentato la sera successiva e ha scavalcato la recinzione della caserma

Moncalieri, appena scarcerato torna in caserma per trovare un posto in cui dormire

Un romeno, arrestato per tentato furto a Moncalieri e scarcerato dopo aver trascorso la notte in cella, si è ripresentato la notte successiva, verso l’una e ha scavalcato la recinzione della caserma dei carabinieri.

Il militare di servizio ha visto tutto ed è uscito fuori. L'uomo, a questo punto, è scappato, scavalcando nuovamente la recinzione. Il carabiniere ha chiamato altri colleghi che hanno poi fermato il romeno in strada.

Ubriaco e senza fissa dimora, ha confessato che era sua intenzione entrare e dormire in caserma. L’uomo ha opposto resistenza al momento dell’arresto. I fatti sono avvenuti ieri, 16 ottobre, presso la compagnia carabinieri con sede in corso Savona.

Il romeno, BULCEAG Costel, nato il 30 aprile 1987, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale, introduzione clandestina in luoghi militari.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium