/ Politica

Politica | 17 ottobre 2018, 13:42

Toret imbrattato, Boeti: “Un'offesa alla memoria e all'intelligenza

"Bruno Neri è un simbolo di libertà che appartiene a tutti"

Toret imbrattato, Boeti: “Un'offesa alla memoria e all'intelligenza

"La stupidità dei neofascisti si è unita alla stupidità dei teppisti da stadio. Imbrattare il ‘toret’ che sarà intitolato a Bruno Neri è un’offesa alla memoria e all'intelligenza, un atto vandalico che può essere commesso solo da chi ignora il proprio passato e non sa che la sua libertà è frutto della lotta e del sacrificio di uomini come Bruno Neri". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale, Nino Boeti.

"Bruno Neri è morto per il nostro Paese, è un simbolo che appartiene a tutti noi. Auspico che i veri tifosi nelle prossime partite, all’Allianz Stadium come allo Stadio Grande Torino, sappiano rendergli il doveroso omaggio".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium