/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 18 ottobre 2018, 13:58

Rapina in ospedale: venticinquenne russa finisce in manette

È accaduto nella sala d'aspetto del Martini Nuovo

Rapina in ospedale: venticinquenne russa finisce in manette

Prima viene dimessa e pochi minuti dopo sottrae una borsa nella sala d’aspetto dell’Ospedale “Martini Nuovo”. La donna, una venticinquenne russa con precedenti di polizia a carico, dopo essersi impossessata della borsa, ha spintonato il marito della vittima, un anziano signore, e si è data alla fuga. Un uomo lì presente si è messo all’inseguimento della venticinquenne, riuscendo a recuperare la borsa.

Poco dopo, gli agenti del Commissariato San Paolo hanno fermato la donna all’incrocio tra corso Brunelleschi e via Monginevro, arrestandola per rapina impropria. La cittadina russa è stata anche denunciata in stato di libertà in quanto inottemperante a un ordine del Questore di abbandonare il Territorio Nazionale.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore