/ Eventi

Eventi | 23 ottobre 2018, 09:00

Terapia di coppia: l’improvvisazione teatrale tra realtà e finzione

Il piccolo teatro Comico di Torino ha visto in scena due attori e il noto psicoterapeuta della televisione Gerry Grassi

Terapia di coppia: l’improvvisazione teatrale tra realtà e finzione

Nancy Citro e Roberto Tavella sono due improvvisatori che fanno coppia sul palco come nella vita, ed è proprio da questa condizione che è nato il loro spettacolo d’improvvisazione teatrale: Terapia di Coppia. Riuscito progetto che, durate il week end appena trascorso, ha registrato due sold out consecutivi presso il Piccolo Teatro Comico di Torino.


Terapia di coppia è un format d’improvvisazione che parte da un’idea semplice quanto efficace: la rappresentazione di una coppia che, tra il serio e il faceto, si confronta sul palco. Sviscerando problemi, ricordi e idiosincrasie. 

Potrebbe sembrare tutto vero perché gli attori in scena stanno davvero assieme da anni e si sono persino sposati lo scorso agosto. Ma, ovviamente, è tutto finto perché la trama che si dipana, diversa ad ogni spettacolo, è inventata al momento, grazie all’abilità degli improvvisatori e ai suggerimenti, gli spunti, le follie del pubblico. Anche i personaggi sono sempre diversi, un uomo e una donna con caratteristiche, passioni, ossessioni differenti a ogni data. 

Quella messa in scena è una finta terapia di coppia che si snoda seguendo i punti cardine di quella vera, si affronta quindi il rapporto con i genitori e anche quello con gli amici, e così prendono vita suocere snob che pretendono di andare in vacanza ancora nel “Regno delle due Sicilie”, amici del cuore social addicted o amiche decisamente troppo affettuose. Anche tutti questi personaggi “secondari” vengono, ovviamente, interpretati dai due attori, Nancy e Roberto. A recitare sono solo in due, ma le maschere in scena sono tantissime. 

E, se non bastasse la presenza di una vera coppia sposata in scena, ad aumentare la veridicità della rappresentazione ci pensa il dottor Gerry Grassi, che interpreta l’analista. Ebbene sì, Terapia di coppia si avvale della presenza di uno psicoterapeuta vero e anche noto. Gerry Grassi, infatti, è conosciuto al grande pubblico, grazie alla sua partecipazione alla trasmissione Matrimonio a prima vista. 

“Nancy e Roberto mi hanno contattato e mi hanno chiesto se mi sarebbe interessato partecipare nel ruolo di psicologo sul palco. Io ho subito accettato. Ci siamo incontrati, abbiamo fatto una prova il giorno stesso e ha funzionato. E da lì è partita questa collaborazione”.

Uno spettacolo che piace anche a colleghi e ad addetti ai lavori. "Ogni sera ce ne sono almeno un paio - dice Grassi - . A loro piace, perché anche loro sanno che quello che succede durante una terapia non è così diverso da quello che si vede in scena. Si creano delle situazioni davanti ai nostri occhi che rispecchiano un pochettino quello che accade qua. Racconti controversi, cose paradossali, cose contraddittorie, nella terapia di coppia sono all’ordine del giorno”.

E il divertimento è anche di chi sta sul palco. "Mi diverto soprattutto vedendo Nancy e Roberto all’opera. Ammiro profondamente quello che fanno e rimango stupito ogni volta da quanto siano bravi e creativi nel dare vita a scenari diversi in brevissimo tempo, a gag esilaranti in pochi attimi".

Terapia di coppia a novembre sarà in scena a Roma, ma tornerà a Torino, presso il CPG (Strada delle Cacce 36) il 13 aprile 2019.

Nel frattempo per divertirsi e farsi un’idea dello spettacolo, dal 5 novembre sarà possibile seguire sulla pagina facebook ufficiale la web serie. https://www.facebook.com/terapiadicoppia.gerrygrassi/

Rossana Rotolo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium