/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | mercoledì 07 novembre 2018, 18:23

Mensa e tredicesima, i lavoratori del Regio occupano la direzione

Nei giorni scorsi tra gli artisti si erano sparse voci che mettevano a rischio sia la mensilità che il servizio dei pasti. Dopo un'ora le rassicurazioni e il ritorno degli artisti alle loro attività

Mensa e tredicesima, i lavoratori del Regio occupano la direzione

 

Mensa e tredicesima. Sono soprattutto questi due i motivi che hanno portato, nel pomeriggio di oggi alcuni orchestrali, coristi e tecnici dipendenti del Teatro Regio a occupare in maniera simbolica la direzione. Negli ultimi giorni, infatti, si erano rincorse voci che volevano sia la mensilità che il servizio dei pasti a rischio.

Ecco perché lavoratori dell'ente culturale, con le loro RSU, hanno deciso di chiedere rassicurazioni ai vertici. Rassicurazioni che non hanno soddisfatto i lavoratori. E così è scattata la protesta: alcuni degli artisti che in questi giorni stanno facendo le prove dell'Elisir hanno occupato la direzione pretendendo spiegazioni.

Solo a quel punto, dopo circa un'ora, i timori sono stati smentiti ufficialmente e i lavoratori sono tornati ai loro impegni. Si conferma tuttavia un momento decisamente delicato per il Regio di Torino e il mondo che ruota attorno al Teatro, anche alla luce del debito da quasi 5 milioni e l'attesa per il nuovo Piano Industriale che dovrà passare anche per le scrivanie del Ministero.

 

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore