/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 08 novembre 2018, 10:45

Dopo la piena del Po i circoli di canottieri ripuliscono tutto: domenica Regata SilverSkiff

Annullate invece la Para-Rowing per disabili e le KinderSkiff per bambini previste sabato

Dopo la piena del Po i circoli di canottieri ripuliscono tutto: domenica Regata SilverSkiff

Lo sport non si arrende al clima sfavorevole. Dopo la piena del Po a Torino di martedì, i circoli di canottaggio lungo corso Moncalieri e viale Virgilio si tirano su le maniche per risistemare le strutture e posizionare nuovamente le imbarcazioni sull'acqua, in tempo per la regata di domenica. Esperia, Armida, Amici del Fiume, Caprera, Eridano, Cerea: nessuno si è arreso di fronte alle acque minacciose che hanno sommerso le banchine, ma tutti, memori dell'alluvione del 2016, si sono subito dati da fare per mettere in salvo le canoe e arginare i danni.

Il comitato organizzatore della Regata SilverSkiff ha infatti deciso che l'evento potrà avere luogo, considerate le attuali condizioni climatiche in via di miglioramento. Secondo quanto comunicato, la gara dovrebbe potersi svolgere in condizioni di sicurezza, ma se su un percorso più corto del previsto (6,5 km circa), a causa dei tronchi accumulatesi nella zona di Moncalieri.

Sono invece state annullate le due competizioni che avrebbero dovuto aprire la regata, sabato 10 novembre, la Para-Rowing (4000 m) e le KinderSkiff (1000 metri per Allievi 2006-2007, 4000 metri per Allievi 2005 e Cadetti 2004). Le condizioni del fiume verranno comunque monitorate giorno per giorno.

Domenica 11 appuntamento sul Po, quindi, con partenze volanti ogni 15 secondi, e sfide sulla distanza di 11.000 metri per le categorie Ragazzi, Junior, Under 23, Senior A, Pesi leggeri, Master. I volontari del SilverSkiff sono già al lavoro per assicurare il miglior svolgimento di questa ventisettesima edizione. Sono attesi a Torino centinaia di atleti di livello internazionale. Per i più piccoli, che non potranno partecipare al KinderSkiff, sabato pomeriggio si organizzerà una festa con gare al remoergometro, la presenza di atleti di livello internazionale e qualche gioco o estrazione. La decisione definitiva sarà demandata al Presidente di Giuria della Regata, come consuetudine, domenica mattina al via.

Di seguito alcune immagini dell'attuale situazione dei circoli di canottieri dopo l'allarme piena rientrato.

 

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore