/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 09 novembre 2018, 10:28

Rivoli, dopo i furti a Giaveno si intensifica la presenza di carabinieri sul territorio

In 20 giorni fermate 13 persone, accusate di possesso di droga o furto di rame

Rivoli, dopo i furti a Giaveno si intensifica la presenza di carabinieri sul territorio

 

Nei giorni scorsi si sono diffuse notizie riguardanti una “raffica” di furti in abitazioni a Giaveno la sera del 31 ottobre. Che hanno molto preoccupato la popolazione. I carabinieri fanno sapere che in realtà si è trattato di due soli episodi ma, nonostante questo, la Compagnia di Rivoli, con altre della provincia di Torino, ha incrementato il numero delle pattuglie sul territorio, con particolare attenzione alla fascia serale/notturna.

“Il progetto – dicono dal Comando – è stato adottato anche per dare una risposta forte, immediata e concreta alle preoccupazioni sulla sicurezza dei cittadini e per scoraggiare i topi d’appartamento giovandosi di una capacità d’intervento più rapido e diretto. Il tutto nell’ottica di accrescere il rapporto di fidelizzazione tra il cittadino e i carabinieri”.

I servizi svolti sul territorio della Compagnia di Rivoli nei negli ultimi venti giorni hanno permesso di fermare 13 persone, tra arresti e denunce, per possesso di droga e furto di rame, e segnalare 3 giovani automobilisti come tossicodipendenti persone alla Prefettura. Sono state controllate 230 persone e 76 mezzi.



comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore