/ Politica

Politica | 09 novembre 2018, 12:25

Tav, il Ministero dei Trasporti replica a Gariglio: "In attesa di perfezionare gli incarichi, la Commissione per l'analisi costi-benefici è già al lavoro"

Il deputato del PD aveva attaccato Toninelli stamattina, affermando che, fino ad oggi, non ci sarebbe stata nessuna commissione sulla Tav"

Tav, il Ministero dei Trasporti replica a Gariglio: "In attesa di perfezionare gli incarichi, la Commissione per l'analisi costi-benefici è già al lavoro"

"Gli esperti incaricati dal ministero, avvertendo il senso di urgenza trasmesso loro dal Ministro Toninelli, la scorsa estate si sono messi responsabilmente al lavoro da subito in attesa del perfezionamento degli incarichi. La loro opera, già in stato avanzato di elaborazione, darà frutti che molto presto saranno, in modo trasparente, a disposizione dello scrutinio dell'opinione pubblica". Cosi il Ministero dei Trasporti, tramite una nota ufficiale, replica al deputato del Pd Davide Gariglio che su Facebook aveva denunciato "fino ad oggi, non c’è stata alcuna commissione" per l'analisi costi-benefici per la Tav. Uno stop determinato, secondo l'esponente dem, dalla mancanza "di efficacia" degli atti di nomina degli esperti sulle grandi opere. Per il Mit si tratta della "normale dinamica che si attiva in presenza dell'obbligo di sottoporre tutte le nomine ministeriali al vaglio della Corte dei Conti".

"Il controllo della magistratura contabile - aggiunge la nota - al pari di altre tipologie di controllo, come ad esempio la promulgazione - integra un atto che è in sé già perfetto e compiuto. E che, superato il controllo, viene validato retroattivamente".

"Quando si dice, dunque, che un atto di nomina è ancora sottoposto a controllo, non si può affatto sostenere che esso sia privo di una provvisoria efficacia, ma solo che non è stato ancora validato in via definitiva. Come ha evidenziato ieri lo stesso parlamentare del Pd, il Mit ha risposto entro i termini ai rilievi della magistratura contabile. Tutto ciò, dunque, non interferisce con la sostanza dell'azione", conclude il Ministero dei Trasporti.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium