/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2018, 08:46

I militanti di Forza Nuova attaccano Ilaria Cucchi e Mimmo Lucano: "Traditori del popolo italiano". La Cucchi: "Sono abituata agli insulti. Onorata di ricevere la tessera Anpi"

Il partito di estrema destra contro l'Anpi, che oggi consegnerà alla sorella di Stefano e al sindaco di Riace le tessere onorarie. Esposto nella notte uno striscione in via Mazzini

I militanti di Forza Nuova attaccano Ilaria Cucchi e Mimmo Lucano: "Traditori del popolo italiano". La Cucchi: "Sono abituata agli insulti. Onorata di ricevere la tessera Anpi"

Oggi pomeriggio, a Torino, l'Anpi, Associazione nazionale partigiani d'Italia, consegnerà le tessere onorarie a Mimmo Lucano, Ilaria Cucci e Ugo Nespolo. Una scelta che non è stata apprezzata dai militanti di Forza Nuova, partito di estrema destra, che nella notte hanno esposto davanti all'ingresso del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di via Mazzini, dove si terrà la cerimonia, lo striscione "Anpi oggi come ieri traditori del popolo".

"Con questa scelta, l'Anpi dimostra la sua distanza abissale dal popolo", spiegano gli esponenti di Forza Nuova. Che poi specificano: "La tessera onoraria a Mimmo Lucano significa andare ad appoggiare un traditore della patria. Il sindaco di Riace ha infatti violato la legge per dare la cittadinanza a chi non ne aveva diritto". Mentre Ilaria Cucchi "ha tutti i requisiti per entrare nell'Anpi visto che ha usato il fratello morto per avere successo".

"E' per questi motivi - spiega una nota ufficiale del partito - che i nostri militanti questa notte hanno affisso uno striscione in via Mazzini, in modo da ricordare a questi personaggi dell'Anpi che loro erano e restano dei traditori del popolo".

 In mattinata è arrivata la risposta di Ilaria Cucchi: "Sono abituata agli insulti, ho le spalle larghe. Forse vista la fase delicata del processo, diamo fastidio a qualcuno. Sono onorata di ricevere la tessera Anpi".

redazione giornalistica

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium