/ Politica

Politica | 19 novembre 2018, 18:30

Piazza San Carlo, la Città non si costituirà parte civile

La richiesta arrivava dai capogruppo del centrosinistra Stefano Lo Russo, Silvio Magliano, Francesco Tresso e Eleonora Artesio

Piazza San Carlo, la Città non si costituirà parte civile

La Città di Torino non si costituirà parte civile nell'ambito del processo sui fatti di piazza San Carlo - costati la vita a Erika Pioletti e dove sono rimaste ferite oltre 1.500 persone - che vede tra gli imputati il sindaco di Torino Chiara Appendino e l'ex capo di gabinetto Paolo Giordana.

La richiesta arrivava dai capogruppo del centrosinistra Stefano Lo Russo, Silvio Magliano, Francesco Tresso e Eleonora Artesio, tramite mozione. L'atto, discusso oggi in Sala Rossa, è stata bocciato con 21 voti contrari e 9 favorevoli.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium