Cronaca - 27 novembre 2018, 13:25

Chiesta l'archiviazione per i genitori della piccola non vaccinata che fu colpita dal tetano

I fatti erano successi nell'ottobre del 2017: il pm Pacileo ha deciso di non procedere

Chiesta l'archiviazione per i genitori della piccola non vaccinata che fu colpita dal tetano

Il fatto aveva fatto parlare e molto nell'ottobre dello scorso anno. Una bimba di 7 anni, non vaccinata, era stata colpita dal tetano e ricoverata per giorni in gravi condizioni al Regina Margherita.

La piccola venne dimessa solo dopo un mese e il padre e la madre finirono nel mirino della critica e anche in quello della magistratura. A distanza di tredici mesi dal fatto, però, la procura di Torino ha deciso per l'archiviazione, dopo che i due genitori erano stati indagati per lesioni colpose. Il pm Vincenzo Pacileo ha chiesto l'archiviazione perché, dopo aver interpellato alcuni specialisti, sarebbero stati sollevati dei dubbi sulla patologia accusata dalla piccola.

Non esisterebbe la certezza che i sintomi, cosi come si erano manifestati, fossero riconducibili esclusivamente al tetano. Di qui, la scelta di non procedere.

m.d.m.

Ti potrebbero interessare anche:

SU