/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | giovedì 29 novembre 2018, 17:47

Alternanza scuola/lavoro, studenti protagonisti in Città metropolitana

Seminario oggi pomeriggio con il sottosegretario Salvatore Giuliano

Alternanza scuola/lavoro, studenti protagonisti in Città metropolitana

Si è tenuto giovedì 29 novembre, nell’auditorium della Città metropolitana di Torino, il seminario “Studenti protagonisti in alternanza nell’area metropolitana di Torino”, che rientra nel programma del 3° Festival dell’Educazione, organizzato a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre.

I lavori, coordinati dalla consigliera metropolitana delegata all’istruzione e al sistema educativo Barbara Azzarà, sono stati introdotti dal sottosegretario di Stato per l’istruzione, l’università e la ricerca Salvatore Giuliano, che ha anticipato quali saranno le modifiche del governo in fatto di alternanza scuola/lavoro: riduzione del numero minimo delle ore previste e fine della valutazione in vista dell’esame di maturità.  Sono intervenuti, tra gli altri, il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte Fabrizio Manca, l’assessore all’istruzione, al lavoro e alla formazione professionale della Regione Piemonte Gianna Pentenero e il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale di Torino Stefano Suraniti.

La presentazione di buone pratiche di alternanza scuola/lavoro, a cura degli studenti di alcune scuole della Città metropolitana di Torino, è stata l’occasione per approfondimenti e riflessioni. Due delle quattro esperienze didattiche di alternanza presentate durante il seminario contemplavano la Città metropolitana di Torino come partner: il progetto “Software libero in Città metropolitana di Torino”, dell’Istituto Peano di Torino, e il progetto legato al Contratto del lago di Avigliana, dell’Istituto Galilei di Avigliana.

Il primo è consistito nell’offrire supporto ai dipendenti della Città metropolitana di Torino durante e dopo la migrazione del sistema informativo al software libero Libre Office. Per quanto riguarda il secondo, con il contributo dei ragazzi del Galilei è stata realizzata la prima festa di lago presso il lago piccolo di Avigliana e si sono realizzati progetti di riqualificazione della zona.

Gli altri progetti presentati al pubblico sono “Droni e ambiente” del Majorana di Grugliasco e “Made in Erasmo: biscotti e cioccolatini”, dell’Erasmo da Rotterdam di Nichelino. Nel primo caso, si è trattato di analizzare il problema dell'infestazione di alghe e piante nei fiumi e nei laghi del territorio, elaborando un questionario da somministrare alla popolazione per capire se e in quale misura è il problema noto ai cittadini e sviluppando un sito e un’applicazione per segnalazioni sull’avvistamento di alghe e di piante acquatiche infestanti e per richiesta di informazioni.

“Oggi abbiamo ascoltato dalla voce dei ragazzi esperienze di alternanza davvero di qualità, frutto di una vera coprogettazione con il territorio come sempre dovrebbe essere” ha detto la consigliera Azzarà nel suo intervento, “mentre ultimamente ci siamo spesso trovati di fronte a progetti che non avevano niente a che fare con le inclinazioni della scuola”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore