/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 06 dicembre 2018, 07:59

Incubo nella notte: una ragazza di 20 anni aggredita e palpeggiata in centro

Secondo le ricostruzioni, la giovane si trovava in corso Vittorio Emanuele e intorno all'1.40 stava uscendo da una festa di compleanno. Fermato un uomo, accusato di violenza sessuale

Incubo nella notte: una ragazza di 20 anni aggredita e palpeggiata in centro

Terribile episodio, nella notte appena trascorsa, per una ragazza di 20 anni che si trovava a una festa di compleanno.

Erano circa l'1.40 quando la giovane, in corso Vittorio Emanuele 62, ha deciso di salutare la compagnia per ritornare a casa.
Improvvisamente, però, la sua serata di divertimento con gli amici si è trasformata in un incubo: la donna sarebbe stata infatti prima avvicinata e poi aggredita e palpeggiata.

Il responsabile sarebbe un uomo, italiano, subito fermato prima da alcuni ragazzi che erano lì e che sono stati richiamati dalle urla della ragazza, quindi dagli uomini della Polizia, che ora procedono con le indagini. L'uomo è accusato di violenza sessuale, mentre la giovane, invece, è stata soccorsa è portata all'ospedale Sant'Anna con un'ambulanza medicalizzata del 118.

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore